Quando la ricerca diventa “partecipativa”

Verso la fine degli anni ‘90, il programma di miglioramento genetico dell’orzo presso l’International Center for Agricultural Research in Dry Areas (ICARDA), con sede ad Aleppo in Siria, cominciò a sperimentare un nuovo modo di fare ricerca insieme agli agricoltori in zone problematiche dal punto di vista agronomico. Questo nuovo modo di fare ricerca si…

Ancora a proposito di OGM………………………. chi dice le bugie?

Il 19 Aprile 2016 La Repubblica pubblicò questo articolo, che potete leggere per intero cliccando qui sotto: http://www.repubblica.it/salute/alimentazione/2016/04/19/news/troppe_bugie_sugli_ogm-137967741/ Questo è solo uno degli articoli apparsi recentemente su questo tema, e che dicono che proibire la ricerca sugli Organismi Geneticamente Modificati (OGM) in agricoltura, e non solo la loro coltivazione, lede la libertà della ricerca. E,…

Il Miglio Kodo (Kodo Millet)

Il Kodo millet (Paspalum scrobiculatum) è stato domesticato in india circa 3000 anni fa. Si trova in tutto il vecchio mondo in habitats umidi delle zone tropicali e subtropicali. É una coltura minore in India dove la zona di coltivazione più importante è l’altopiano del Deccan. Il contenuto di fibre della granella è molto alto….

A proposito di OGM bisognerebbe anche dire che…….

Geni estranei sono stati introdotti per la prima volta con successo nelle piante 30 anni fa (1). Da allora, le colture geneticamente modificate (GM) hanno promesso di creare una seconda rivoluzione verde: una dovizia di cibi nutrienti, carburanti e fibre che potrebbero fornire cibo a chi ne ha bisogno, generare profitti per gli agricoltori e…

Il Miglio Perla (Pearl Millet)

Il Pearl millet (Pennisetum glaucum), forse la varietà più coltivata, sembra essere stato domesticato nella zona del Sahel dell’Africa Occidentale che è conosciuta per essere il maggior centro di diversità di questa specie. E’ stato coltivato in Africa e in India fin da epoca preistorica. Recenti scoperte archeologiche hanno confermato la presenza del pearl millet nel nord…

Il Miglio con le dita (Finger Millet)

Le dita possono essere chiuse: … o semi-aperte: le due varietà qui sopra hanno cinque dita.… ma le dita possono essere anche 7:   ed essere completamente aperte come nell’immagine qua di fianco. Gioca un ruolo importante nella dieta e nell’economia di molte famiglie rurali in Africa orientale e meridionale e in Asia meridionale, e…