Patrizio Mazzucchelli e le Popolazioni di Grano Saraceno

COSA PUO VENIR FUORI DA UN INCONTRO OCCASIONALE Oggi sono molto contento di riportarvi il dialogo a distanza che è avvenuto in questo mese d’agosto con il mio amico Patrizio Mazzucchelli, titolare di Raetia Biodiversità Alpine insieme a Greta Roganti e seed savers di Pro Specie Rara.  In Valtellina tra le molte attività si è…

Espropriazione – Riappropriazione – Dequalificazione

Questa storia, scritta con l’aiuto di Maddalena Cantoni,  riguarda aspetti non ben conosciuti degli ibridi di granturco. È necessario premettere che gli ibridi di granturco e poi via via gli ibridi di tutte le altre specie che sono seguiti hanno rappresentato il primo grande successo della genetica applicata all’agricoltura. Per molti attivisti essi rappresentano uno…

Quando il cibo vale molto …..ma per qualcun altro!

Ho sempre pensato, e l’ho anche detto e scritto spesso, che i problemi del mondo, che dobbiamo fronteggiare, alcuni antichi e tuttora in parte irrisolti quali: povertà, fame, malnutrizione, malattie, altri del tutto nuovi: biodiversità sempre più ridotta, cambiamento climatico sono tutti in qualche modo riconducibili ai semi. Ecco perché l’origine di questa somma intricata…

Morire di Fame o Morire Mangiando?

Recentemente il mondo scientifico ha cominciato ad associare il declino della biodiversità con l’aumento di malattie a base infiammatoria le quali rappresentano una gamma molto vasta di malattie, dalla malattia infiammatoria intestinale, alla colite ulcerosa, ai disordini cardiovascolari, a diverse malattie epatiche e a molti tipi di tumore. Questo aumento delle malattie a base infiammatoria…

Dallo spread alle varietà di mais antiche

Nonostante la vita professionale l’abbia portato a far di conto con spread ed euribor (è consulente finanziario), Bruno Bonzi non ha mai perso la passione per la terra trasmessagli dal nonno, già agricoltore e allevatore in quel di Carvico. Quegli stessi terreni, che chiese al padre di poter coltivare già quand’era studente, sono stati la…

Cusio, l’antico mulino macina mais e sinergie

Il progetto di “valorizzazione e lavorazione del Mais di Montagna” portato avanti dal Comune di Cusio è pronto a muovere passi decisi nel 2017, grazie al finanziamento disposto da Regione Lombardia (decreto 7767 dell’agosto 2016) nell’ambito della valorizzazione sul territorio lombardo di temi agricoli e filiere agroalimentari. «Da un lato – conferma il sindaco Andrea…

Le custodi delle antiche varietà dei semi nativi di Sicilia

Giovani agricoltori a “lezione” di semi, per preservare l’identità degli ortaggi autoctoni siciliani. Ci credono tre giovani donne e ci crede la Regione Siciliana se è vero che ha finanziato un percorso di formazione per la salvaguardia delle sementi di casa nostra. Eva Polare. 31 anni. nata Palermo, cresciuta a Messina, studi di fotografia in…

Il miglio più bello

Gli amici Calabresi diranno subito: ma è il lungomare di Reggio Calabria!!!! A Edimburgo: ma scherziamo? È il Royal Mile!! Ma ce ne sono altri, molto diversi, ma anche molto belli: Il Miglio a coda di volpe (Foxtail Millet) Ha avuto origine in Cina ed è una delle colture più antiche al mondo: parliamo di 7000…

Semi, cibo e salute: esperienze internazionali

Il cambiamento climatico è un fatto generalmente accettato ed è assai probabile che in molti paesi la frequenza e l’intensità degli anni caldi e siccitosi vada aumentando così come la variabilità del clima. Questi cambiamenti avranno profondi effetti sui sistemi agricoli e alimentari. La diminuzione della biodiversità i cambiamenti climatici e la fame nel mondo…